Michele Laricchia, il blog. Pronti…Via!

profile5138a9b2efe73.jpg

Nel febbraio scorso ho scritto qualche riga che ho proposto di pubblicare a un giornale capursese. Mi è stato detto che a causa del ruolo politico che ricopro, era il caso di lasciar perdere, in quanto troppo pesanti. Allora mi sono detto “ho bisogno di spazio. Ho bisogno di dire la mia, di prendermela con chi ne ho voglia, di rispondere, di proporre, di condividere”. Lo spazio di Facebook mi sta stretto, è ormai un supermarket di stronzate. Voglio uno spazio mio. Nicola (il giovanotto nella foto), un caro amico, tra un caffè e un cornetto, alle nove di una mattina di qualche giorno fa, mi dice “wagliò, apriti un blog. È la cosa che fa per te”. Detto, fatto. Eccolo qua, il mio blog. Scriverò di quello che faccio: lavoro, musica, tempo libero e politica. Mi dirai “…e che me frega?”. Lecito. Non mi leggere! Gira al largo. È benvenuto invece chi vuole condividere un po’ di notizie viste dall’occhio che mi ritrovo. Un po’ rompi balle, critico ma certamente attento e di buon cuore. E allora partiamo con questa nuova e “apri-mente” avventura. Buona lettura!

Commenta