Istituita la Consulta Comunale per lo Sport. Magistro presidente. De Leonardis Vice.

magistroFinalmente! È l’unico aggettivo in grado di riassumere la storia della Consulta Comunale per lo Sport. Chi dello sport ne ha fatto ragione di vita, mi racconta che il primo a parlarne e a chiederne l’istituzione è stato il professor Padovano circa 30 anni or sono. (È dallo stesso periodo storico che si richiede una struttura indoor dove poter fare sport. Ma facciamo un passo per volta.)
Lo scorso anno, nel corso della Festa dei Calendari organizzata dall’assessorato per dare il via alla stagione sportiva, Enzo Laricchia, presidente della Polisportiva Orsa, lanciò una sfida: chiedeva l’istituzione di una rete tra le associazioni sportive di Capurso. Una rete essenziale per affrontare le tante sfaccettature e problematiche che, in particolare il settore dirigenziale, si trova a dover giornalmente affrontare. Non trattandosi di un grosso impegno (economico), la sfida è stata accolta e portata a termine. Giovedì 10 ottobre, alla seduta d’insediamento, erano presenti otto delle nove associazioni sportive che per prime hanno aderito all’iniziativa: Adriatica Karting (Maria Cinquepalmi), Calcio Capurso (Enzo Magistro), Capursello (Lello Buccolieri), Football Club Capurso (Costantino Fanelli), Functional Training (Antonio Mastrolonardo), Sport 5 (Vito Ricci), Polisportiva Orsa (Antonio De Leonardis). Assente Korart per impegni personali della presidente Filomena Alterio. Oltre a loro, come previsto dal regolamento approvato lo scorso marzo in Consiglio Comunale, abbiamo avuto il piacere di avere con noi i rappresentanti del mondo della scuola capursese: la neo-dirigente del Comprensivo San Domenico Savio/Rita Levi Montalcini, Professoressa Francesca De Ruggieri, il professor Donato Fortunato, delegato del comprensivo SanGiovanni Bosco/Gennaro Venisti; presente Luigi Sparapano, presidente della locale associazione dei disabili; importante la presenza del dott. Enzo Fiorentino, delegato provinciale CONI, che ha sottolineato l’importanza della rete tra istituzioni, scuole e associazioni sportive. Padroni di casa, oltre a me, Raffaele Consalvo (gruppo consigliare Capursopuntoeacapo), Johnny Calabrese (gruppo consigliare Capurso nel Cuore) e il Responsabile del Settore Socio-Culturale/ICT/Urp del Comune di Capurso, dott. Vito Sante Di Mise. de leonardisL’incontro ha portato all’elezione per acclamazione del Presidente, Enzo Magistro (foto in alto) e del Vice Presidente, Antonio De Leonardis (foto a sinistra).
È inutile dire che la nascita della Consulta non può che rendermi felice. Mi sono più volte chiesto perchè la politica ci ha messo trent’anni per istituirla. Posso capire che trent’anni per la costruzione di una grande struttura indoor possano non bastare (anche se ….), ma per l’istituzione di quello che è semplicemente un organo di “consultazione” mi sembra un’esagerazione.  Eppure avere rapporti con il mondo dello sport è piacevole ed essenziale per il ruolo che noi amministratori ricopriamo. Il rapporto “diretto” tra istituzioni politiche, scolastiche e sportive apre nuovi orizzonti nell’organizzazione di un settore che non può che portare benefici alla cittadinanza. Lo Sport è salute. Non dimentichiamolo.
Il lavoro della Consulta parte lunedi 14 ottobre con la presentazione ufficiale in Sala Consiliare. Nel corso dello stesso appuntamento, come ormai da tradizione, saranno presentati i calendari sportivi delle squadre capursesi e gli atleti che vi parteciperanno.  Appuntamento alle ore 19.

Commenta