Il ballo di carnevale. Una medicina per il cuore e per la mente.

priseSabato sera sono tornato a respirare l’aria del ballo di carnevale. Insieme a 4 colleghi amministratori e al presidente dell’associazione Ursinella, abbiamo visitato le 4 sale per omaggiarle di un riconoscimento da parte dell’amministrazione comunale e soprattutto per ringraziarle per quanto fanno a favore della tradizione carnevalesca capursese.
sbandQuattro belle sale, gente per bene che frequenta il ballo da anni con il giusto spirito e con la giusta voglia di divertirsi spendendo poco, socializzando e lasciando a casa i problemi del vivere quotidiano.

sgtLa sorpresa è stata la larga presenza di giovani dai tredici ai vent’anni. Loro sono la speranza che la il ballo di carnevale possa trovare un futuro roseo e che la tradizione non diventi sempre più un ricordo.
Si può e si deve crescere. Dal 2011 con i Commandatori prima e con l’associazione Ursinella poi, stiamo tentando una difficile opera di rivitalizzazione. Siamo riusciti a riportare a distanza di tanti anni il Ballo per le strade di Capurso con la Parata del Carnevale. mbrghSiamo riusciti con tanti sacrifici a tenere aperte le quattro sale portando a ballare circa 400 capursesi. Abbiamo portato il Ballo nelle scuole capursesi tanto da aver costretto alcuni genitori a fare il gioco del cacciatore nel soggiorno di casa con le famiglie divertite al comando di tre-quattro-cinquenni scatenati Commandatori.
Prima o poi raccoglieremo, si sta seminando bene e la richiesta delle scuole ne è la conferma. Manca qualcosa. Tornare ai fasti di vent’anni fa è difficile e forse impossibile. Ma qualche piccolo passo avanti lo faremo. L’anno prossimo bisognerà puntare ad aprire almeno un ballo in più portando a ballare 600 capursesi.
Iniziamo a lavorare. Il tema del prossimo anno sarà “il fantastico mondo dei cartoni animati”. Spazio alla fantasia, convinciamo la gente che “il ballo è bello” e aspettiamo il 2015 con il giusto entusiasmo. Avanti Uniti!!!

foto: Mimmo Pellicola (Capurso-online)

Commenta