Olimpiadi 1 – La caccia al tesoro. Che grande serata!

caccia al tesoroGiusto due righe per raccontare la fantastica serata del 7 luglio.
Olimpiadi nuove, Kapitani nuovi. E parto proprio dal ringraziare non loro (lo faccio dopo), ma i Capitani che nelle passate 4 edizioni, insieme a me e ad Antonio De Leonardis, hanno rivoluzionato l’estate a Capurso: Raffaele Consalvo, Antonio Mastrolonardo, Michelino Boezio, Vito Barletta, lo stesso De Leonardis e Max Centrone (quest’anno assente per impegni lavorativi).
Quattro anni fa, abbiamo deciso di fare delle piazze capursesi, un grande villaggio turistico. Animato. Super animato. Non ci credeva nessuno. A Capurso aveva ragione di esistere solo e soltanto il calcetto.
Primo anno, 120 iscrizioni (per noi era già un successo). Siamo arrivati alla quinta edizione, nonostante in tanti ci consigliavano di smettere, battendo in questi giorni il record di iscrizioni, polverizzato anno dopo anno: 280 partecipanti.
Risultato frutto di programmazione e volontà politica. Voglia di vivere un paese vivo. Voglia di socializzare.
Siamo partiti ieri sera. La villa comunale era uno spettacolo! Tantissimi dei partecipanti sono teenagers. Sono bellissimi. Bravi. Molto educati. Capitanati da 4 fenomeni, anche loro giovanissimi, che hanno accolto il mio invito (obbligo) a prendere in mano le squadre e a puntare diritti verso la vittoria. Non la vittoria della squadra che rappresentano, ma la vittoria di questo splendido paese, di questa bella comunità di persone perbene.
Ieri sera l’hanno spuntata i blu dell’arje du monache (campioni in carica) ma la battaglia è aperta a tutti i risultati. Di certo hanno vinto i 4 capitani e i 280 partecipanti.
A voi tutti, GRAZIE DI CUORE. Vedervi giocare ieri sera è stata una grande emozione.
Viva Capurso Paese Vivo!!!

Commenta