Corteo Storico “Capurso Civitas Mariae”. Si parte.

14315961_10208367122908571_654928778_oLa notizia gira nei corridoi di “casa cultura” già da qualche settimana. L’ho ufficializzata in una intervista in diretta TV ai microfoni di Capurso Web la domenica della festa, ma avevo già anticipato l’idea del progetto ai presidenti delle due associazioni capursesi di sbandieratori. Adesso abbiamo una data. Incontrerò i presidenti Addante e Gabrieli in Comune martedì 20 settembre. Parleremo del Corteo Storico Rievocativo “Capurso Civitas Mariae” che accompagnerà ogni anno il cammino del carro per le vie di Capurso. Ma le intenzioni sono ben più ampie e il progetto è serio e complesso. Racconteremo la storia del nostro paese dalle origini al ritrovamento della sacra effige della Madonna del Pozzo. Vogliamo raccontarla a Capurso, nel corso della Festa Grande e della Fanoje, momenti in cui migliaia di “turisti”, raggiungono il nostro paese. Ma non solo. Vogliamo farne un progetto in viaggio, che seguirà i nostri giovani sbandieratori, in giro per la Puglia, per farne un importante attrattore turistico. Siamo al punto di partenza. Cerchiamo volontari, studiosi di storia locale, sarti, idee e collaborazione. Non servono generali. Abbiamo bisogno di gente disposta ad essere al servizio del gruppo, con umiltá e voglia di mettersi in gioco per il bene di Capurso. C’è molto da fare. Intanto partiamo!

<<Il disegno é tratto dalla copertina del libro “Capurso tra storia e cronaca” del (mio) maestro Gino Pastore>>

Commenta