Fanoje 2017: grazie alle associazioni!!!

Anche quest’anno La Fanoje ha fatto registrare numeri importanti di “turismo da sagra”. Qualcuno dice che ci è stato un calo, qualcun altro che ci è stato un aumento di presenze. Di certo il Centro Storico per 2 giorni è stato invaso da un grande numero di ospiti. E questo è molto bello!
Come sempre a vincere è l’associazionismo locale. Tante le associazioni coinvolte nell’organizzazione. A loro spetta sempre il difficile compito di animare le vie del Borgo Antico, da via Pappacoda a via Sant’Antonio, passando da via Balzo e via Pizzoli fino ad arrivare a via Regine Sforza, con Piazza Gramsci e Piazza Umberto I.
Un grazie sincero a:
Acli “Bissola”, Albatros, Artistika, Asfa Puglia, Avis, Azione Cattolica “Barelli”, Caritas Francescana, Centro Italiano Femminile, Euterpe, Gruppo Storico Sbandieratori e Musici di Capurso, Maschere e Tamburi, Kirikù, Poseidon, Promolab716, Puglia in Corte, Sbandieratori “Civitas Mariae”, Strada degli Artisti, Ursinella e Volontari “SS. Maria del Pozzo”.
Un ringraziamento speciale va a: 
Domenico Paulicelli e Francesca Didone. Il Villaggio di Babbo Natale era una favola.
Alla ditta Disa Impianti per la fantastica proiezione sulla facciata della chiesa del santo patrono.
Al fotografo e amico Antony Pepe per il video realizzato dal cielo di Capurso nel corso della prima serata. Ci hanno fatto un grande regalo. Bontà loro!

P.S.: è il bello di avere a che fare con professionisti seri e per bene.

Questo slideshow richiede JavaScript.