Torna Storie di Vinile: Mina, Studio 1 e il ’65.


Nuovo appuntamento con il vinile: tra musica, parole, libri, arte ed enogastronomia. Novanta minuti dedicati a un disco, al suo autore, alla storia. L’innovativo progetto ideato da me, con l’ausilio di Vito Prigigallo e Luca Basso, e organizzato dall’amministrazione comunale di Capurso in collaborazione con le associazioni culturali Multiculturita J.S. e Kirikù, si svolgerà a Capurso, presso la biblioteca comunale “D’Addosio”.
Venerdì 2 febbraio (ore 20) l’appuntamento sarà dedicato alla voce per eccellenza, la tigre di Cremona: Mina e, in particolare, all’album Studio 1, licenziato nel 1965, ristampato dalla Rca nel 1997.
L’occasione sarà propizia per una carrellata sul brillante percorso artistico della cantante, presentatrice, attrice e produttrice discografica che, nel corso della sua carriera ha venduto oltre 100 milioni di dischi e interpretato più di 1.500 brani.
Inoltre, come sempre, alla musica di Mina faranno da corollario libri, parole, aneddotica e film del 1965.
Ospiti della serata, saranno Vito Prigigallo, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno, Mariangela Giordano, esperta in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale, Alceste Ayroldi, docente, saggista e critico musicale e ovviamente io.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Informazioni:
Ufficio cultura | Comune di Capurso: 080.4551124.
Facebook | CapursoCultura – Multiculturita Jazz Festival

A Capurso, pronto il cartellone Culture d’inverno: libri, musica, sport, arte, Carnevale e un intenso impegno per i Giorni della Memoria.

Dal 18 gennaio al 17 marzo, ben 19 appuntamenti tra libri, musica, sport, arte, Carnevale e un intenso impegno per i Giorni della Memoria, riscalderanno l’inverno dei capursesi. Protagoniste 10 associazioni, un’attività commerciale e le classi terze della scuola primaria di primo grado “G. Venisti”.
Start con il Libro Parlante. 3 appuntamenti di alto profilo culturale, caratterizzati dalla presenza di ospiti d’eccellenza quali frà Andrea Tirelli protagonista di una bella presentazione ieri sera nell’appuntamento di apertura del cartellone, Francesco Carofiglio il 26 gennaio su proposta della Libreria La Sapientia  presso l’auditorium della scuola Montalcini, e Paolo Crepet il 15 marzo, per Il Libro Possibile Winter in biblioteca.
Grande investimento di risorse umane per l’organizzazione dell’iniziativa I giorni della Memoria. Primo appuntamento mercoledì 24, alle ore 18, presso la biblioteca D’Addosio, con “Tientelo per te!“, la storia di Else e del Porrajoms, a cura delle classi terze della scuola “Venisti”, venerdì 26, sempre in biblioteca, alle ore 19, appuntamento con l’associazione “Artistika – Segni di Puglia” e il vernissage della mostra-concorso “Shoa, per non dimenticare” che sarà visitabile fino a mercoledì 31 gennaio e per chiudere, sabato 27 gennaio, ancora in biblioteca, appuntamento con le associazioni Maschere e Tamburi e Kirikù, con l’iniziativa “Giornata della memoria, per non dimenticare“.
Per Carnevale piacevoli novità in cartellone: dalla prima edizione del Torneo del Carnevale Capursese, per il 10 febbraio, organizzato con la collaborazione delle associazioni FC Capurso e Capursello e rivolto alle categorie giovanili, alla Festa del Carnevale Capursese che si terrà nella mattinata di domenica 11 febbraio in Villa Comunale, con animazione, giostre gonfiabili, pentolacce e mascotte. Altra novità carnescialesca, la mostra di pittura organizzata dall’associazione Artistika – segni di Puglia, dal titolo “di maschera in maschera”.
Non mancheranno le letture per i bambini proposte dall’associazione Kirikù. 4 gli appuntamenti in programma, tra il 4 febbraio e l’11 marzo, di domenica pomeriggio, in biblioteca, sul tema “Lupi, Lupetti, Luponi“, con le letture dei testi “il lupo che voleva cambiare colore”, “una zuppa di sasso” e “il più furbo”.
Non mancherà anche in questo inverno 2018 il contributo dell’Ute Il Re del Tempo, che come da tradizione, rilegge l’importanza della Festa della Donna, proponendo letture, poesie e canzoni a tema.
Tra le mostre in biblioteca, un originale appuntamento con il fotografo Giuseppe Tangorra e un gruppo di suoi corsisti. Il tema è “dall’idea allo scatto“, in biblioteca per due giorni, il 24 e 25 febbraio.
Non mancheranno gli appuntamenti con la musica e con la rassegna Storie di Vinile. 2 gli appuntamenti in programma, organizzati da Multiculturita J.S.: venerdì 2 febbraio con Mina, il vinile Studio 1 e l’anno 1965; sabato 17 marzo (ultimo appuntamento in cartellone), con gli U2, l’album War e l’anno 1983, con guest star della serata i capursesi Stain.
In poche parole, un’altra stagione ricca di iniziative. Invito i capursesi e i nostri assidui sostenitori a partecipare. Il target delle iniziative che proponiamo è molto ampio e vanno incontro alle esigenze e ai gusti di tutti. Un’offerta seria e a bassissimo costo per il bilancio comunale (poco meno di 5 mila euro). Il cartellone dell’inverno apre il nostro nono anno di attività culturale. Sono cambiate tante cose nel nostro paese, ma voglio sperare che il bello debba ancora arrivare!

SCARICA IL MANIFESTO DELLE INIZIATIVE
IN PROGRAMMA >>>>>> CARTELLONE INVERNO 2018

Arriva la Befana con i ricchi premi di Natale a Capurso.


Anche questo è stato un Natale a Capurso speciale! Con i commercianti di Ass.Com.Crea., che voglio ringraziare per l’enorme lavoro e per l’attenzione con cui si sono resi protagonisti dell’iniziativa, abbiamo condiviso l’amore e la passione per la promozione del nostro territorio. Tanta gente ha fatto i regali a Capurso, sentendosi coinvolta da questa bella iniziativa di promozione che, partita l’1 dicembre, si chiuderà sabato 6 gennaio con l’estrazione degli scontrini vincenti.
Dal 1 dicembre Capurso è stata palcoscenico di eventi, concerti e manifestazioni che hanno reso davvero magico il Natale 2017. Tante le iniziative organizzate, grazie ad una grande rete che ha messo insieme politica, associazioni e commerciati.
La mission era quella di coinvolgere tanti capursesi con mercatini natalizi, concerti, street food, happy hour, contest fotografici sui social network e soprattutto, la grande estrazione finale del 6 gennaio, con importanti premi per i vincitori del contest fotografico e per chi dal 1 dicembre al 6 gennaio ha fatto acquisti in uno dei 61 esercizi commerciali convenzionati. Il risultato della “complessa” proposta, è andato oltre ogni più rosea aspettativa e conta più di 10 mila buste distribuite dalle attività commerciali ai clienti, centinaia di selfie e migliaia di Like.
L’evento di chiusura di Natale a Capurso, si terrà in Piazza Umberto I, e avrà inizio alle ore 9.00 di sabato 6 gennaio con un programma di attività che prevede l’arrivo dei Re Magi, la celebrazione eucaristica presso la parrocchia SS. Salvatore, e un momento di animazione e “comunità” con giochi, balli di gruppo e piccole rappresentazioni teatrali, aspettando l’arrivo della Befana e soprattutto delle ricche e dolci calze.
A seguire, l’attesissima estrazione dei premi del concorso Natale a Capurso, con in palio una Crociera MSC per due persone, una TV Led 49″, una Play Station 4 e dieci Carnet di prodotti locali offerti dalle attività commerciali aderenti all’iniziativa.
Prevista nella mattinata, anche la consegna dei premi del concorso selfie. Saranno consegnati ai vincitori, un biglietto per il concerto di Vasco Rossi il 17 giugno a Bari, due biglietti per lo spettacolo Due2 con Roul Bova e Chiara Francini al Teatro Team di Bari il prossimo 25 marzo, due biglietti per il cinema per un film a scelta del vincitore, due biglietti per seguire la Bari in una partita casalinga allo stadio San Nicola, due biglietti per il concerto di Guè Pequeno al Demodè Club di Modugno il 18 febbraio. L’estrazione degli scontrini vincenti è prevista a partire dalle ore 12. Sarà possibile imbucare le buste contenenti gli scontrini, per un valore minimo di 30Euro (anche cumulabili), fino alle ore 11.30, sempre in Piazza Umberto I.
In bocca al lupo a tutti!!!