A Capurso, pronto il cartellone Culture d’inverno: libri, musica, sport, arte, Carnevale e un intenso impegno per i Giorni della Memoria.

Dal 18 gennaio al 17 marzo, ben 19 appuntamenti tra libri, musica, sport, arte, Carnevale e un intenso impegno per i Giorni della Memoria, riscalderanno l’inverno dei capursesi. Protagoniste 10 associazioni, un’attività commerciale e le classi terze della scuola primaria di primo grado “G. Venisti”.
Start con il Libro Parlante. 3 appuntamenti di alto profilo culturale, caratterizzati dalla presenza di ospiti d’eccellenza quali frà Andrea Tirelli protagonista di una bella presentazione ieri sera nell’appuntamento di apertura del cartellone, Francesco Carofiglio il 26 gennaio su proposta della Libreria La Sapientia  presso l’auditorium della scuola Montalcini, e Paolo Crepet il 15 marzo, per Il Libro Possibile Winter in biblioteca.
Grande investimento di risorse umane per l’organizzazione dell’iniziativa I giorni della Memoria. Primo appuntamento mercoledì 24, alle ore 18, presso la biblioteca D’Addosio, con “Tientelo per te!“, la storia di Else e del Porrajoms, a cura delle classi terze della scuola “Venisti”, venerdì 26, sempre in biblioteca, alle ore 19, appuntamento con l’associazione “Artistika – Segni di Puglia” e il vernissage della mostra-concorso “Shoa, per non dimenticare” che sarà visitabile fino a mercoledì 31 gennaio e per chiudere, sabato 27 gennaio, ancora in biblioteca, appuntamento con le associazioni Maschere e Tamburi e Kirikù, con l’iniziativa “Giornata della memoria, per non dimenticare“.
Per Carnevale piacevoli novità in cartellone: dalla prima edizione del Torneo del Carnevale Capursese, per il 10 febbraio, organizzato con la collaborazione delle associazioni FC Capurso e Capursello e rivolto alle categorie giovanili, alla Festa del Carnevale Capursese che si terrà nella mattinata di domenica 11 febbraio in Villa Comunale, con animazione, giostre gonfiabili, pentolacce e mascotte. Altra novità carnescialesca, la mostra di pittura organizzata dall’associazione Artistika – segni di Puglia, dal titolo “di maschera in maschera”.
Non mancheranno le letture per i bambini proposte dall’associazione Kirikù. 4 gli appuntamenti in programma, tra il 4 febbraio e l’11 marzo, di domenica pomeriggio, in biblioteca, sul tema “Lupi, Lupetti, Luponi“, con le letture dei testi “il lupo che voleva cambiare colore”, “una zuppa di sasso” e “il più furbo”.
Non mancherà anche in questo inverno 2018 il contributo dell’Ute Il Re del Tempo, che come da tradizione, rilegge l’importanza della Festa della Donna, proponendo letture, poesie e canzoni a tema.
Tra le mostre in biblioteca, un originale appuntamento con il fotografo Giuseppe Tangorra e un gruppo di suoi corsisti. Il tema è “dall’idea allo scatto“, in biblioteca per due giorni, il 24 e 25 febbraio.
Non mancheranno gli appuntamenti con la musica e con la rassegna Storie di Vinile. 2 gli appuntamenti in programma, organizzati da Multiculturita J.S.: venerdì 2 febbraio con Mina, il vinile Studio 1 e l’anno 1965; sabato 17 marzo (ultimo appuntamento in cartellone), con gli U2, l’album War e l’anno 1983, con guest star della serata i capursesi Stain.
In poche parole, un’altra stagione ricca di iniziative. Invito i capursesi e i nostri assidui sostenitori a partecipare. Il target delle iniziative che proponiamo è molto ampio e vanno incontro alle esigenze e ai gusti di tutti. Un’offerta seria e a bassissimo costo per il bilancio comunale (poco meno di 5 mila euro). Il cartellone dell’inverno apre il nostro nono anno di attività culturale. Sono cambiate tante cose nel nostro paese, ma voglio sperare che il bello debba ancora arrivare!

SCARICA IL MANIFESTO DELLE INIZIATIVE
IN PROGRAMMA >>>>>> CARTELLONE INVERNO 2018

Commenta