Vacanze finite! Si ricomincia dalle scuole.

Festa della Madonna del Pozzo brillantemente superata. Ferie e vacanze esaurite. È ora di riprendere il lavoro con i vari uffici di mia competenza. Le cose da fare sono davvero tante e impegnative. Ripartiamo dalle scuole. Già dagli ultimi giorni del mese di agosto,  grazie a una buona programmazione messa in campo dall’Amministrazione e dall’Ufficio Tecnico, sono partiti una serie di interventi in diversi edifici, che permetteranno di superare alcune piccole criticità evidenziate nell’anno scolastico passato. Gli interventi hanno interessato gran parte delle scuole e riguardano lavori di  pitturazione, risoluzione di problemi di infiltrazioni, ripristini, interventi esterni e riparazione di guasti all’impiantistica idraulica.

Non solo lavori edili. In questi giorni la ditta manutentrice del verde pubblico, sta provvedendo alla sistemazione dei giardini all’interno e all’esterno delle scuole e, il comando di Polizia Locale, sta predisponendo il servizio degli agenti negli orari di ingresso e uscita dalle scuola, da coordinare con i volontari del Servizio Civico.
Ma l’agenda degli uffici non si esaurisce con il lavoro nelle scuole.
L’ufficio tecnico è impegnato con l’iter che porterà alla riqualificazione del campo sportivo della 167,  alla rifunzionalizzazione della Biblioteca Comunale D’Addosio, ai lavori di messa in sicurezza e di riasfaltatura di via Cellamare, alla riqualificazione energetica della scuola Collodi, alla fase finale di un affidamento per la chiusura di buche stradali e di riasfaltatura di alcune porzioni di strada, in particolare di via Valenzano.


La Polizia Locale
, dopo l’ottimo lavoro svolto nei giorni della Festa Grande, è ripartita con i controlli sugli abbandoni di rifiuti. Sono state emesse le prime sanzioni settembrine e andremo avanti, intensificando i controlli, fino a quando ce ne sarà bisogno. Ci saranno importanti novità anche nel servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani con la presa in carico di una nuova ditta vincitrice di gara pubblica.
L’ufficio cultura e marketing sta concludendo rendicontazioni e pagamenti  dell’Estate della Cultura e ha avviato il lavoro di programmazione del cartellone Culture d’Autunno e della Fanoje 2018.
Fino a Natale avremo un bel po’ da fare e restiamo in attesa di buone notizie dai diversi bandi, regionali e non, a cui abbiamo partecipato nei mesi passati e, intanto, i primi 2 milioni di euro arrivano dal Miur per la realizzazione di un Polo dell’Infanzia, uno dei 3 previsti sul territorio pugliese. Grande notizia dell’ultim’ora!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta