Fanoje: Comune e associazioni al lavoro. Al “borgo medievale” si aggiunge “Capurso antica”.


Manca poco più di un mese all’evento clou del dicembre capursese. Tanta attesa e tante aspettative anche per l’edizione 2018 della Fanoje. Confermata la formula dello scorso anno con 2 giornate di festa, il 7 e 8 dicembre, sempre nel Centro Storico di Capurso.
Gran parte della associazioni capursesi hanno risposto “presente!” all’appello del Comune. Confermata la partecipazione delle associazioni Albatros, Azione Cattolica Barelli, Artistika, Acli Bissola, Kirikù, Gruppo Storico sbandieratori e musici di Capurso e Capurso New Events, Promolab716-CapursoWebTv. Garantita la collaborazione di Puglia in Corte e di Multiculturita. Disponibilità a partecipare anche da parte dell’associazione Sbandieratori e Musici Civitas Mariae.
Nei prossimi giorni con il consigliere delegato allo sport Vito Ricci, incontrerò le associazioni sportive che come sempre, non faranno mancare proposte positive. Spazi più ampi dedicati alla Strada degli Artisti, coordinati da Rocco De Sario, quest’anno localizzati su Via Regina Sforza. Novità assoluta il cammino nella Capurso Antica, a cura di Capurso New Events, con una passeggiata nei vicoli tra via Pappacoda e via Balzo, dove, come ormai succede da qualche anno, l’attrazione del Borgo Medievale, organizzato dal Gruppo Storico sbandieratori e musici di Capurso, con l’ingresso dal portale di Piazza Gramsci, continuerà a stupire i tanti che arrivano a Capurso alla vigilia dell’Immaccolata.
Confermato il Villaggio dei Sapori. Otto stand con cibo di qualità, in Piazza Umberto I. Sarà data priorità ai commercianti  a Marchio Capursese e in caso di disponibilità di posti contatteremo attività esterne.
Non potrà mancare il Villaggio di Babbo Natale, che grazie alle splendide proposte di Francesca Didone e alle fascinose luci di Domenico Paulicelli, ha regalato sorrisi ai tanti bambini presenti.
Non mancherà la musica. Siamo in contatto con un paio di agenzie nazionali per proporre una soluzione attrattiva ed efficace. Stiamo pensando anche ad effetti speciali per l’accensione del falò.
La Fanoje è un cantiere aperto che chiuderemo entro qualche giorno. E come sempre, quella di quest’anno, sarà la più bella di sempre!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta