70mila euro per riqualificare il Parco Comunale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ci siamo. Se ne parlava da tempo, e da tempo gli uffici del settore Sviluppo del Territorio guidati dall’ing. Roberto Rotondo, ci stavano lavorando. La giunta qualche giorno fa ha dato indirizzo di procedere con la progettazione esecutiva, necessaria a bandire la gara e ad affidare i lavori. Intenzione della “politica” è quella di mettere in sicurezza il parco giochi destinato ai bambini, predisponendo la sostituzione di tutte le giostrine in legno, ammalorate da anni di onorato utilizzo. Oltre alla sostituzione delle vecchie, ne aggiungeremo anche una nuova nell’area prospiciente l’ex skate park. Sostituiremo le reti di recinzione dei campi di basket e bocce, sistemeremo l’area dell’ex skate park, sistemeremo siepi troppo voluminose che rischiano di diventare luoghi di “malaffare”, elimineremo l’ex labirinto, predisponendo l’area ad accogliere un dog park, pianteremo nuovi alberi che sostituiranno le palme crollate sotto gli attacchi del punteruolo rosso, ripareremo la fontana da qualche mese mal funzionante e per chiudere, ristruttureremo l’immobile della “casa delle associazioni” con un intervento di impermeabilizzazione del solaio, di intonacatura delle parti rigonfie della facciata e di sistemazione dei bagni. Un intervento attento, necessario per consegnare al paese e soprattutto ai bambini un luogo sicuro, dove poter trascorrere il tempo libero. Importo totale dell’intervento 70 mila euro. Tutti fondi comunali.
Dei giorni scorsi, invece, la realizzazione di un nuovo impianto di video sorverglianza, che vede installati 10 nuovi occhi elettronici sull’intera area del parco ed in particolare sui punti sensibili.

Commenta