Storie di Vinile: Claudio Baglioni, “la vita è adesso” e il 1985. Appuntamento sabato 9 a Capurso.

Nata il 28 marzo 2016 con un appuntamento “pilota” dedicato a David Bowie, la rassegna Storie di Vinile, ha presentato al suo attento pubblico 25 vinili in 23 appuntamenti. Pino Daniele, U2, Simple Minds, Beatles, Rolling Stones, Francesco De Gregori, Fabrizio De Andrè, Vasco Rossi, Mina, Amy Winehouse, Aretha Franklin, fino alle entusiasmanti serate dedicate a Ennio Morricone, i Queen, Ray Charles e Bruce Springsteen.
Sono solo alcuni degli artisti che hanno dato l’opportunità ai conduttori per parlare di musica, letteratura, cinema, filosofia, storia e tanto altro.
Il prossimo appuntamento, dell’innovativo progetto organizzato dall’amministrazione comunale di Capurso in collaborazione con le associazioni culturali Multiculturita J.S. e Kirikù, si svolgerà a Capurso, sabato 9 novembre (inizio ore 20), presso l’auditorium della scuola Montalcini con ingresso da via Valenzano.
L’appuntamento sarà interamente dedicato a Claudio Baglioni. Sarà ripercorso il lungo percorso artistico del “capitano coraggioso”.
L’occasione sarà propizia anche per affrontare i principali avvenimenti del 1985, anno di uscita dell’album “La vita è adesso”.
Inoltre, come sempre, alla musica faranno da corollario libri, parole, aneddotica e film.
Ospiti della serata, oltre a me, saranno Vito Prigigallo, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno; Mariangela Giordano, esperta in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale; Mariella Procaccio, educatrice filosofica. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Commenta