Saranno Famosi. Un tuffo nei ricordi grazie ai ragazzi della Parrocchia SS. Salvatore.

Quelli della mia generazione ricordano bene Saranno Famosi, la serie televisiva andata in onda dall’83 all’89 su Rai 2. Si tornava da scuola e dopo il telegiornale era appuntamento fisso. Leroy Johnson, Danny Amatullo, Coco Hernandez, Bruno Martelli, la prof Lydia Grant. Era ogni giorno uno spettacolo da seguire ad ogni costo. Sono passati esattamente trent’anni e le stesse emozioni, le hanno fatte provare a una piazza Umberto da tutto esaurito, i giovani della Parrocchia del SS. Salvatore. Bravi! Emozionarsi e saper emozionare sono caratteristiche che nella vita fanno la differenza. I ragazzi hanno recitato, cantato in inglese (con ottima pronuncia, devo dire) e ballato con riconoscibile e coinvolgente gioia. Grazie ai ragazzi, e chi li ha preparati, in particolare Marina Mariani e Rosanna Digemma, a chi ha avuto l’idea e a chi ogni giorno cerca di staccare le nuove generazioni dagli smart-phone e dai cattivi pensieri, offrendo un bene unico e raro: la condivisione della bellezza e di momenti di vita che ricorderanno per sempre, molto più di un tweet, di post o di una foto su instagram.
Mi sono tornati in mente i momenti indimenticabili di un altro grande spettacolo parrocchiale, quel Forza Venite Gente, recital cui io ho partecipato (suonavo la batteria), che a distanza di quasi trent’anni, continua a farmi venire la pelle d’oca. C’è poco da fare, sono cose belle, da ripetere, ripetere e ripetere ancora. In bocca al lupo ragazzi, da quel Forza Venite Gente è venuto fuori un certo Luca Medici…. chissà…